Stai cercando una ricetta? qualsiasi cosa tu abbia in testa di cucinare il motore di ricerca ti indirizzerà senza dubbio sul blog “Giallozafferano“.

Sonia Peronaci ne è la creatrice: è il suo “diario di una passione trasformata in lavoro”. I suoi maestri sono stati la sua nonna austriaca e suo padre calabrese: un mix perfetto di gusti, culture e tradizioni.

                                                                            sonia

Giallozafferano nasce nel 2006 dalla voglia di condividere con quante più persone possibile ogni sua ricetta: da sogno a realtà, oggi il suo blog conta 6 milioni e mezzo di utenti al mese (!!!) e ospita sulla sua piattaforma circa 7.000 blogger .

Le sue video-ricette su youtube sono fantastiche, attraverso le quali riesce a trasmettermi la sua passione per la cucina e l’amore che mette in ogni sua ricetta. Forse sono proprio uno dei suoi punti di forza, oltre ovviamente alla sua smisurata bravura come chef e al suo essere solare, simpatica e molto disponibile.

E’ autrice di ben 3 libri di cucina, ha partecipato a diversi programmi televisivi e ha vinto molti premi, tra i quali per svariate volte il premio come “miglior sito food”. Direi una soddisfazione non da poco. Brava Sonia!

Essendo io un’ amante dei dolci non posso non riportare una ricetta semplice semplice che ho particolarmente apprezzato: i Muffin alla banana con gocce di cioccolato, detti anche “Muffin del buonumore” , in quanto sia il cioccolato che la banana contengono sostanze che regolano l’ansia e l’umore.

Ingredienti (per 12 muffin):

Farina 250 g
Burro 125 g
Zucchero 125 g
Uova 2
Banane 3 mature (250 gr di polpa)
Qualche goccia di succo di limone
Lievito chimico in polvere 12 g
Bicarbonato 1/2 cucchiaino
1 bacca di vaniglia
Latte 100 ml
Sale 1 pizzico
Cioccolato fondente gocce 150 gr

Preparazione

Per preparare i muffin banana e cioccolato iniziate facendo ammorbidire il burro a temperatura ambiente, sbattetelo poi per qualche minuto insieme allo zucchero fino a che il composto risulti chiaro e cremoso. Aggiungete quindi le uova una ad una sempre sbattendo. Su un piattino schiacciate la polpa delle banane bagnandola con poco succo di limone per evitare che annerisca, rendetela una purea e poi aggiungetela al composto. Aggiungete anche il latte a filo. A questo punto incorporate anche la farina, il lievito, il bicarbonato e il pizzico di sale precedentemente setacciati e mescolate con un cucchiaio per amalgamare tutti gli ingredienti, quindi aggiungete i semi della bacca di vaniglia. In ultimo potete aggiungere le gocce di cioccolato amalgamando bene il tutto con un mestolo e ricordandovi di tenerne da parte un paio di cucchiai. Riempite uno stampo da muffin da dodici con dei pirottini di carta e distribuitevi il composto con l’aiuto di un cucchiaio. Ricordatevi che il composto non deve superare il bordo dei pirottini di carta, perché i muffin si gonfieranno in cottura e potrebbero uscire dai pirottini. Distribuite sulla superficie dei muffin le gocce di cioccolato che avete avanzato in precedenza di modo che rimangano sulla superficie anche dopo la cottura. Infornate a 180°C, forno statico per 25/30 minuti circa, fino a quando infilzando i muffin con uno stecchino, questi non risulterà asciutto. I muffin banana e cioccolato sono ottimi ancora tiepidi o freddi!

Muffin alla banana e gocce di cioccolato (muffin del buonumore)

 

Gnam gnam! A presto, Polly.

La Polly
Seguimi!

La Polly

Anna, 30 anni, mamma di Oliver.
Buona forchetta, da piccola volevo fare la parrucchiera, l’estetista, la disegnatrice di fumetti, la cantante, la ballerina, l’attrice, la psicologa, la velina e la scrittrice. Oggi sono impiegata contabile.
Innamorata del mondo handmade, adoro le sigle di Cristina d’Avena ma ascolto volentieri anche i Metallica. E sogno di cantare “Dancing Queen” in un musical dedicato agli Abba.
Colleziono film, serie tv, libri ed e-book. Tutti rigidamente catalogati in ordine alfabetico. Un po’ fissata con l’ordine nel pc, chiavette, hard-disk… Poi vabbè… Il letto lo faccio di tanto in tanto…
Adoro leggere, scrivere, sperimentare, azzardare, curiosare ed imparare.E sentirmi figa se poi riesco ad insegnarlo a qualcuno.
La Polly
Seguimi!

Latest posts by La Polly (see all)