sacrosanta verità.

com’è sta cosa che non siamo mai contente…?

sempre alla ricerca di nuovi vestiti, maglioncini, borse… il problema è che non riusciamo a far spazio nell’armadio, che ormai si apre da solo ed implora “Pietà!”

quindi… oggi ti darò qualche consiglio e qualche semplice regola da seguire per avere finalmente L’ARMADIO PERFETTO.

  1. ELIMINA IL SUPERFLUO: lo so, è davvero dura. il primo passaggio è anche il più difficile, perchè “magari un giorno mi potrebbe servire”, “ha un valore affettivo” e “l’ ho pagato una cifra” lo diciamo ogni volta che dobbiamo fare il doloroso spoglio dell’armadio. se proprio non riesci a buttare alcune cose per sentirti meno in colpa mettile in uno scatolone da riporre in cantina/soffitta/stanza dei casini: qualsiasi cosa purchè liberi il tuo armadio.
  2. SVILUPPA IL TUO STILE: possiamo essere versatili quanto voglliamo, avere i capi più disparati ma ognuna di noi si sente  a proprio agio con uno stile in particolare. focalizzalo senza però tralasciare la necessità di disporre di diversi capi per diverse occasioni.
  3. SCEGLI LA QUALITA: meglio avere poco, ma buono. anche se i capi di qualità costano di più ricorda che durano di più. e a volte l’abito fa il monaco…
  4. DIVIDI I CAPI PER GENERE: è fondamentale per mantenere l’ordine (non ci sarebbe neanche bisogno di dirlo…!)
  5. MANTIENILO PULITO: è importante pulire regolarmente i ripiani, in quanto la polvere si forma anche qui; inserisci all’ interno anche qualche sacchettino profumato.

 

                                                                          armadio

Una soluzione carina, per chi ha tempo e voglia e per le appassionate del fai-da-te, è quella di riutilizzare i capi scartati per creare nuovi elementi. Esistono a riguardo tanti siti e tutorial in rete che spiegano le procedure o semplicemente suggeriscono idee da cui prendere ispirazione nel riciclo creativo.

xoxo, Polly.

La Polly
Seguimi!

La Polly

Anna, 30 anni, mamma di Oliver.
Buona forchetta, da piccola volevo fare la parrucchiera, l’estetista, la disegnatrice di fumetti, la cantante, la ballerina, l’attrice, la psicologa, la velina e la scrittrice. Oggi sono impiegata contabile.
Innamorata del mondo handmade, adoro le sigle di Cristina d’Avena ma ascolto volentieri anche i Metallica. E sogno di cantare “Dancing Queen” in un musical dedicato agli Abba.
Colleziono film, serie tv, libri ed e-book. Tutti rigidamente catalogati in ordine alfabetico. Un po’ fissata con l’ordine nel pc, chiavette, hard-disk… Poi vabbè… Il letto lo faccio di tanto in tanto…
Adoro leggere, scrivere, sperimentare, azzardare, curiosare ed imparare.E sentirmi figa se poi riesco ad insegnarlo a qualcuno.
La Polly
Seguimi!

Latest posts by La Polly (see all)