La torta nuziale è una scelta importante nel giorno del vostro matrimonio, in quanto verrà commentata dagli invitati tanto quasi il vostro abito, e rimarrà stampata nel vostro album per sempre… quindi: occhio alle cadute di stile!

Per noi la scelta è stata piuttosto semplice, perchè crediamo che la semplicità sia per molti versi la scelta migliore. Tutto però deve essere proporzionato e commisurato al resto: se decidete di fare le cose in grande, esagerando su abito, location, fiori, supplementi ed extra in ogni dove, non potete fare la figura dei tirchi cercando di risparmiare sulla torta nuziale!

Piccola o gigante, bianca o colorata, classica o moderna… vediamo di fare un pò di chiarezza.

Innanzitutto dovete decidere tra lo stile americano,  una monobase classica oppure una torta a piani.

E’ fondamentale avere ben chiaro il numero degli invitati: infatti, solitamente, le torte americane sono indicate per lo più per numeri consistenti di invitati. Se invece opterete per una cosa più intima è preferibile la torta classica.

                            wedding-cake-478315_640strawberry-cake-590788_640

                                                                 cake-590774_640

Io preferisco la qualità degli ingredienti all’abbondanza di glassa o di pasta di zucchero per una torta dal grande impatto scenico: meglio non rischiare che sia tutto fumo e niente arrosto… ma questo è un mio pensiero!

I gusti più usati per le torte sono: pandispagna ripieno con farcitura a piacere, bignolata, crostata di frutta e la classica millefoglie.

Qualunque sia la vostra scelta oggi è sono molto in voga i cake topper: potete infatti personalizzare la vostra torta nuziale con delle simpatiche statuine di zucchero o di fimo (sul web trovate tante ragazze bravissime a fare queste cose, se avete bisogno di qualche contatto chiedete pure).

                                                    wedding-cake-toppers-115556_1280

Un’altra idea, ma che a me non piace molto, sono i cake pops e i cupcakes in alternativa alla torta… ma c’è chi li apprezza, anche per fare qualcosa di diverso dal solito.

Come vedete potete davvero sbizzarrirvi con le soluzioni! Poi ovviamente i colori verranno abbinati a quelli delle vostre partecipazioni, dei fiori o delle bomboniere.

               cake-pops-1491619_640 wedding-1386553_640

Spero di essere riuscita a chiaririvi un pò le idee! Ora tocca a voi, secondo i vostri gusti e desideri!

Polly.

La Polly
Seguimi!

La Polly

Anna, 30 anni, mamma di Oliver.
Buona forchetta, da piccola volevo fare la parrucchiera, l’estetista, la disegnatrice di fumetti, la cantante, la ballerina, l’attrice, la psicologa, la velina e la scrittrice. Oggi sono impiegata contabile.
Innamorata del mondo handmade, adoro le sigle di Cristina d’Avena ma ascolto volentieri anche i Metallica. E sogno di cantare “Dancing Queen” in un musical dedicato agli Abba.
Colleziono film, serie tv, libri ed e-book. Tutti rigidamente catalogati in ordine alfabetico. Un po’ fissata con l’ordine nel pc, chiavette, hard-disk… Poi vabbè… Il letto lo faccio di tanto in tanto…
Adoro leggere, scrivere, sperimentare, azzardare, curiosare ed imparare.E sentirmi figa se poi riesco ad insegnarlo a qualcuno.
La Polly
Seguimi!

Latest posts by La Polly (see all)